NOVITA'

TAGLIERINA BRUMAT mod TS46 Ce

PER LABORATORI DI PROVA E CAMPIONAMENTO MATERIALI

ROCCE,GRANITO...VETRO,GRAZIE ALLA TECNOLOGIA INVERTER

>> VAI AL CATALOGO <<

 

 

CORSI DI LAVORAZIONI MECCANICHE
tornitura, fresatura, foratura, ecc.

: lezioni teoriche e dimostrazioni pratiche sulla scelta dell'utensile, velocità di lavorazione, lubrificazione ecc. al fine di ottimizzare la qualità e la tempistica delle lavorazioni
Archivio
Maggio 2014 - Aprile 2014 - Marzo 2014 - Febbraio 2014 - Gennaio 2014 - Dicembre 2013 - Novembre 2013 - Ottobre 2013 - Settembre 2013 - Agosto 2013 - Luglio 2013 - Giugno 2013 - Maggio 2013 - Aprile 2013 - Marzo 2013 - Febbraio 2013 - Gennaio 2013 - Dicembre 2012 - Novembre 2012 - Ottobre 2012 - Settembre 2012 - Agosto 2012 - Luglio 2012 - Giugno 2012 - Maggio 2012 -

Attrezzature magnetomeccaniche per il sollevamento

Esistono due categorie di attrezzature magnetomeccaniche per sollevamento: magneti o elettromagneti

I magneti permanenti sono attrezzature magnetomeccaniche a comando manuale. Si parla di attrezzature magnetomeccaniche a magneti elettropermanenti quando la forza magnetica viene attivata tramite impulso elettrico.
La famosa frase di Archimede :“datemi una leva e vi solleverò il mondo” oggi potrebbe divenire attuale  sostituendo il termine leva con magnete.
La gamma di attrezzature magnetomeccaniche di sollevamento, grazie ai 35 anni di esperienza della SPD di Caravaggio, comprende sistemi magnetici di sollevamento per ogni esigenza sempre in condizioni di massima sicurezza.
Con le attrezzature magnetomeccaniche di sollevamento possiamo effettuare in modo rapido sicuro operazioni di carico e scarico di pezzi su macchine utensili, movimentare particolari da assemblare o saldare, effettuare operazioni di stoccaggio e prelievo da magazzino di prodotti siderurgici etc.
Nelle attrezzature magnetomeccaniche a magneti permanenti la forza viene attivata e disattivata da una leva azionata dall’operatore ed è necessario che egli possa accedere agevolmente alla leva. Nel caso di operatività in spazi angusti e/o inaccessibili all’operatore è possibile l’utilizzo di attrezzature magnetomeccaniche con azionamento pneumatico, praticamente la leva viene sostituita da un cilindro pneumatico.
Parliamo di sistemi di sollevamento magnetici elettropermanenti quando la forza del campo magnetico viene attivata da un impulso elettrico (la corrente viene utilizzata per pochi secondi) e può essere disattivata solamente tramite un nuovo impulso elettrico. Per fare un esempio se solleviamo una lastra con un elettromagnete permanente, stacchiamo la corrente e lo lasciamo appeso magneticamente anche per 1 anno questo non cadrà, per poterlo staccare dovremo riattaccare la corrente per disattivare il campo magnetico. Questo tipo di attrezzature magnetomeccaniche si avvantaggiano di economicità di utilizzo e elevate garanzie di sicurezza.
 





+39 022-565461 brumati_r@libero.it

29/07/2013



Vedi anche 29/09/2012 Attrezzature magnetomeccaniche e sistemi elettropermanenti Da diversi anni la vera innovazione nel campo delle attrezzature magnetomeccaniche e rappresentata dalla realizzazione di attrezzature magnetomeccaniche a sistema magnetico elettropermanente
29/12/2013 Attrezzature magnetomeccaniche per lavorazioni di rettifica Il bloccaggio stabile e uniforme delle attrezzature magnetomeccaniche evita eventuali deformazioni ed in aggiunta le attrezzature magnetomeccaniche consentono di avere superfici da lavorare sgombre da punti neutri.
29/04/2013 Le scale industriali a castello, un modello e tante varianti Proprio per la loro stabilità le scale industriali a castello vengono utilizzate anche in ambienti pubblici come cimiteri e biblioteche. La costruzione prevalentemente in alluminio rende queste scale industriali molto maneggevoli.
29/05/2012 La manutenzione di macchine utensili La manutenzione per macchine utensili è prevista dalle vigenti normative DL 81/2088, sottoscrivere un Contratto di manutenzione macchine utensili, garantisce sicurezza e rispetto delle normative.
29/07/2012 Protezioni antinfortunistiche: ill D.L.81/2008 Protezioni antinfortunistiche è il termine con il quale si fa riferimento alle protezione individuali DPI ma anche alle protezioni antinfortunistiche da applicare a macchinari e zone di lavoro.

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.